qui si parla

la morte è uguale per tutti

LA MORTE è UGUALE PER TUTTI

Lucio Scelba è uno spazzino che non sopporta le auto che sfrecciano rischiando di investirlo, la tanta, troppa feccia che riempie la notte della sua città. Una sera, in un cassonetto, trova un uomo in stato di shock, lo carica sul camioncino insieme alla spazzatura e se lo porta a casa. Rosario Scimecca, è un tossico professionista inseguito da malavitosi che vogliono farlo fuori. Scelba decide di aiutarlo, ma a Rosario interessa solo bucarsi ancora una volta, un ultimo grande trip. E così scappa. Scelba e l’enorme red skin Marescalchi dovranno ritrovarlo prima che ci riesca il killer. Ci sono milioni di euro sul piatto, ma a Scelba non importa dei soldi o della polizia che si unisce alla ricerca nelle vesti di Grimaldi, storico ex della sua fidanzata Eleonora. D’altronde, Eleonora ha scelto lui e Scelba non ha bisogno d’altro. A parte, naturalmente, fare il suo mestiere: tenere pulita la città.

Bortolotti la morte è uguale per tutti

Hai un lettore digitale? La morte è uguale per tutti arriva su Kindle a settembre!

🥶 direttamente dalla cella frigorifera...
annunci

il 24 LUGLIO sarò LIBRAIO PER UN GIORNO alla “CONFRATERNITA DELL’UVA” (BOLOGNA)

Venerdì sera, dalle 18:00 alle 21:00 vi aspetto alla Confraternita dell’Uva di Bologna. Una libreria, ma anche un delizioso locale dove potrete fare aperitivo.Vi consiglierò …

Leggi di più →
eventi

Ho presentato “Frankenstein junior” in piazza!

Bello rivederlo, insieme, distanziati, con la mascherina e nel mio caso… in camice! Diretto da Mel Brooks, scritto da Brooks e Gene Wilder dopo che …

Leggi di più →
in giallo

Il giallo è un genere etico

UNA FIABA OSCURA Lo scrittore in giallo è una serie di racconti che ho deciso di pubblicare mensilmente. Sono delle commedie gialle. Nascono sulla scorta …

Leggi di più →
cronaca nera

27 anni dalla Strage di Capaci

Alle 17:58 del 23 maggio del 1992 io avevo undici anni e quasi cinque mesi. Sul divano con me c’era una copia de ‘Il Mastino …

Leggi di più →
stoicismo

Il progresso nella virtù non sta nei libri

C’è una bellissima similitudine che usa Epitteto nei suoi Discorsi quando parla del concetto di progredire nella sua filosofia. Che poi era più una pratica …

Leggi di più →
black-black-cat-blur-min
non-fiction

GIORNATA DELLA SUPERSTIZIONE

Nella mia lunga carriera di ficcanaso, ho cominciato relativamente presto a occuparmi della cosiddetta ‘manipolazione mentale’. Potremmo chiamarlo plagio, se preferite. Io le chiamo solo …

Leggi di più →

Quando mi chiedono cosa faccio nella vita che mi occupo di storie.
Scrivo gialli e sceneggiature.
Insegno come farlo e mi occupo di formazione e divulgazione in diversi campi della comunicazione. Ultimamente ho approfondito i miei studi nella relazione tra creatività e produttività. Ne parlo alle aziende come alle istituzioni.
In questo sito cercherò d’indagare la mia e la nostra capacità di raccontare e raccontarci. Le storie che ci raccontiamo e quelle che ci vengono raccontate sono in grado di cambiarci. Io sono a caccia di quelle che ci possono cambiare in meglio. Se vi va di accompagnarmi, siete i benvenuti. Stiamo andando dove ci portano le storie. Lontano da quello che crediamo di essere e un po’ più vicino a quello che forse siamo veramente.

Sono più attivo sul mio profilo FACEBOOK personale: mi trovate lì.

TI PIACE IL GIALLO?

Se hai voglia di leggere qualche mio romanzo, trovi i link nella sezione dedicata.
Torna su